Gengive che si ritirano
1 settembre 2014
0

Gengive che si ritirano? Vieni presso il Centro Dentistico Ortelli!

Quando un paziente si rivolge a noi affermando di avere “le gengive che si ritirano”, ci troviamo generalmente in presenza di un graduale spostamento del tessuto gengivale, che provoca l’esposizione e la perdita di attacco delle radici del dente.

Le conseguenze di questo progressivo ritrarsi sono molteplici e non riguardano la sola estetica del sorriso, in quanto l’esposizione del dente genera un continuo senso di disagio dovuto all’accresciuta sensibilità dentinale. Le più avanzate tecniche di chirurgia muco-gengivale offrono in tal senso la soluzione ideale, in quanto forniscono le procedure più idonee alla ricostruzione dei tessuti.

Se cercate uno Studio dentistico altamente specializzato nella cura della recessione gengivale a Milano – zona Fiera, potete rivolgervi con tranquillità e fiducia allo Studio Dentistico Ortelli. Con la massima professionalità, cortesia e attenzione al paziente, il dott. Ortelli e la sua équipe individuano soluzioni mirate per restituire bellezza, salute e benessere al vostro sorriso.

 

Recessione gengivale e parodontite

Recessione gengivale e parodontite

La recessione gengivale è un fenomeno che interessa prevalentemente gli individui adulti di età superiore ai quarant’anni: questo disturbo si verifica quando i margini del tessuto parodontale tendono a spostarsi in senso apicale, scoprendo una parte più o meno estesa della superficie radicolare. Concomitante al ritrarsi delle gengive è un significativo indebolimento delle radici la cui esposizione provoca un antiestetico effetto di “allungamento” del dente.

La causa più frequente è da ricercarsi in una scarsa o incorretta igiene orale: a incidere in modo particolare è la modalità di spazzolamento che, se eseguita in senso orizzontale e con movimenti troppo aggressivi, può nel lungo periodo provocare uno spostamento dell’asse gengivale predisponendo i tessuti all’insorgenza della recessione.

La conseguente esposizione di una porzione più o meno estesa di radice rende dente e gengiva particolarmente sensibili alle variazioni di temperatura e al contatto con alcuni cibi: questa condizione può causare stati dolorosi acuti durante la masticazione, l’igiene orale e l’assunzione di bevande, sia calde che fredde.

Per risolvere il problema, la parodontologia si avvale delle metodiche d’avanguardia messe a disposizione dalla chirurgia muco-gengivale, miranti alla ricostruzione completa del tessuto gengivale mancante. Prima di intervenire chirurgicamente, però, occorre effettuare un’accurata anamnesi allo scopo di stabilire le cause del disturbo e di individuare il trattamento più idoneo. In alcuni casi, come nelle patologie di origine traumatica, il ripristino del corretto equilibrio della masticazione viene eseguito tramite un molaggio selettivo; qualora il fenomeno recessorio sia invece dovuto a una patologia parodontale accertata, la soluzione può essere individuata in un numero variabile di sedute di igiene orale professionale.

Gengive che si ritirano: dentista Milano - zona Fiera

Gengive che si ritirano: dentista Milano – zona Fiera

Le gengive che si ritirano rappresentano un disagio estetico e, allo stesso tempo, un disturbo particolarmente doloroso: la chirurgia muco-gengivale offre le metodologie di intervento più efficaci e risolutive per mantenere denti e gengive in buona salute restituendo al sorriso un aspetto giovanile e armonioso.

A Milano – zona Fiera, un eccellente punto di riferimento per il trattamento della recessione gengivale nell’ambito della parodontologia o chirurgia muco-gengivale è lo Studio Dentistico Ortelli. La nostra equipe medica valuterà in che modo intervenire per garantirvi i migliori risultati, avvalendosi anche della collaborazione di un medico specialista in chirurgia plastica per piccoli interventi estetici.

Lo Studio di Via Domenichino, 19 (Milano Buonarroti – Amendola Fiera) è aperto il lunedì, martedì e mercoledì dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15.00 alle 19.00; il venerdì dalle 9:00 alle 17:00 orario continuato.

Facebook IconVisita la nostra Pagina Google PlusVisita la nostra Pagina Google PlusVisita la nostra Pagina Google Plus